INTERVENTI FINANZIARI A FAVORE DEL CAPITALE CIRCOLANTE DELLE PMI LOMBARDE LINEA DI CREDITO CONCESSA DA BANCA EUROPEA INVESTIMENTI BEI

L’INIZIATIVA FINANZIA IL FABBISOGNO DI CAPITALE CIRCOLANTE CONNESSO ALL’ESPANSIONE COMMERCIALE MEDIANTE L’EROGAZIONE DI FINANZIAMENTI CHIROGRAFARI.

 

 

 Finalità

 

L’iniziativa finanzia il fabbisogno di capitale circolante connesso all’espansione commerciale mediante l’erogazione di finanziamenti chirografari.

 

Soggetti ammissibili

 

PMI Piccole e Medie Imprese comprese quelle artigiane operative da almeno 24 mesi  con sede operativa in Lombardia appartenenti ai seguenti settori:

o   Settore manifatturiero: codice ATECO 2007 lettera C

o   Settore dei servizi: codice ATECO 2007 lettere J60- J62 – J63 – M69 – M70 – M71 – M72 – M73 – M74 – N78 –N 81- N82  S 96.01.10– H49 Trasporti –H52 Magazzinaggio

o   Settore del commercio all’ingrosso codice ATECO 2007: G46.2 – G46.3 – G46.4 – G46.5 – G46.6 – G46.7

o   Settore alberghiero con codice ATECO I 55 e Settore agenzie viaggio codice ATECO N 79

o   Settore delle costruzioni codice ATECO 2007 lettera F

 Associazioni di professionisti e ai liberi professionisti, appartenenti al settore delle attvità professionali, scientificge e tecniche, codice ATECO lettera M.

Tutti i soggetti devono avere una media dei ricavi tipici, risultante dagli ultimi due esercizi contabilmente chiusi, pari ad almeno 120 mila euro.

 

Oggetto finanziamento

 La misura prevede un finanziamento a medio termine, erogato da una banca convenzionata, a copertura delle esigenze di circolante:

  •  

° Da 18.000 a 750.000 euro per le PMI;

° da 18.000 a 1.500.000 euro per le Mid - Cap;

° da 18.000 a 200.000 euro per i liberi professionisti, studi associati e le imprese appartenenti al settore delle emittenti radio - televisive.

 

  •  
  •  
  •  
  •  

Forme d’intervento finanziario

 

L’intervento è caratterizzato da:

° Finanziamento: non deve essere superiore il 15% della media dei RICAVI TIPICI degli ultimi due esercizi contabilmente chiusi;

 °  Tasso di interesse: Euribor a 6 mesi oltre al margine che varierà in funzione della classe di rischio assegnata al soggetto richiedente .

 °  Contributo in conto interessi: A parziale copertura degli oneri connessi al Finanziamento, viene concesso  un Contributo in conto interessi nella misura pari a 2% in termini di minore onerosità del Finanziamento con maggiorazioni fino al 4% per alcune tipologie di imprese;

° Garanzie: ai fini della concessione del Finanziamento non è richiesta alcuna garanzia di natura reale. Potranno essere richieste garanzie personali (incluse quelle richieste dai Confidi) e/o garanzie dirette del Fondo Centrale di Garanzia.

° Durata: 24 mesi 0 36 mesi

 Per informazioni e assistenza Dr. Stefano Gernone

Tel. 02 7530707  Cell. 348 3048734  Email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2013 Created by ChickenHOUSE.it