Incentivi alle Imprese

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER LE IMPRESE LOMBARDE

 

 

Finalità ed obiettivi

Il Bando, è finalizzato a sostenere le nuove realtà imprenditoriali lombarde, sia Micro Piccole Medie Imprese che Liberi professionisti.

Nello specifico le finalità e gli obiettivi della misura intendono favorire e stimolare l’imprenditorialità lombarda sostenendo:

- Le fasi di avvio di nuove realtà imprenditoriali o professionali anche come forma di auto-impiego/auto-imprenditorialità;

- Le fasi di consolidamento aumentandone le possibilità di sopravvivenza nel breve-medio termine.

Beneficiari

Per la Misura A:

  -  Piccole e Medie Imprese, con sede legale/operativa attiva, in Lombardia, da massimo 2 anni;

  -  Liberi professionisti, in forma singola o associata.

Per la Misura B:

·        Piccole e Medie Imprese, con sede legale/operativa attiva , in Lombardia, da più di 2 anni e fino a 4 anni;

·        Liberi professionisti, in forma singola o associata.

Spese ammissibili:

Per la Misura A, MPMI Attive da meno di 2 anni

 - Acquisto di nuovi impianti (di produzione/ per erogazione di servizi), attrezzature, materiali, macchinari, hardwaree software, (escluso usato e leasing);

 - Spese di adeguamento dell’impiantistica generale (a titolo esemplificativo impianto elettrico, di riscaldamento, antincendio, idrico) e ristrutturazione funzionale dei locali per l’attività di impresa/professionale (escluse spese tecniche e di progettazione);

 - Spese di locazione/ noleggio per attrezzature tecnico – specialistiche e per laboratori/ sede oggetto di intervento;

 -  Spese di personale riconosciute in maniera forfettaria nella misura del 20% dei restanti costi diretti;

- Spese generali riconosciute in maniera forfettaria nella misura del 7% dei restanti costi diretti;

 Acquisto licenze software e servizi software, compreso sviluppo sito web;

 - Servizi di consulenza nella percentuale massima del 2%.

Per la Misura B, MPMI operative dai 2 a massimo 4 anni:

 - Acquisizione di immobili destinati a sede produttiva, logistica, commerciale, l’immobile deve essere ubicato all’interno del territorio regionale;

 - Acquisto di brevetti, licenze d’uso e servizi software di tipo cloud, saas e simili;

- Spese per certificazione di qualità, deposito di marchi, registrazione e difesa brevetti;

- Servizi di consulenza esterna specialistica non relativa all’ordinaria amministrazione, nella percentuale massima del 2% della spesa totale;

-   Spese di personale riconosciute in maniera forfettaria nella misura del 20% dei restanti costi diretti.

-    Acquisto di nuovi impianti (di produzione / per erogazione di servizi), attrezzature, macchinari, hardware.

- Spese generali riconosciute in maniera forfettaria nella misura del 7% dei restanti costi diretti.

- Spese di adeguamento dell’impiantistica generale e ristrutturazione funzionale dei locali per l’attività di impresa/professionale.

 

Tipologia e entità delle Agevolazioni

 

Per la Misura A: contributo a fondo perduto del 40% dell’intervento ammissibile, con un massimo di 50.000,00 € di contributo.

Per la Misura B: contributo a fondo perduto del 50% dell’intervento ammissibile, con un contributo massimo di € 75.000,00.

Tempistica

 

Data di apertura: 12.00 del 2/10/2019

Spese ammissibili a partire dal 10 maggio 2019.

 

Per informazioni ed assistenza

Eis European International Services  Dr. Stefano Gernone Tel. 02/7530707 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

2013 Created by ChickenHOUSE.it