Incentivi alle Imprese

INTERVENTI DI SOSTEGNO ALLA NASCITA E ALLO SVILUPPO DI START-UP INNOVATIVE IN TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE

 

Finalità     

Favorire la diffusione di nuova imprenditorialità e sostenere le politiche di trasferimento tecnologico e di valorizzazione dei risultati del sistema della ricerca.

 

Beneficiari

Le start-up innovative, costituite da non più di 48 mesi così come previsto dal decreto-legge n. 179/2012  di piccola dimensione, con sede legale e operativa ubicata su tutto il territorio nazionale.

Persone fisiche che intendono costituire una start-up innovativa.

 

Spese ammissibili

Sono ammissibili alle agevolazioni i piani di impresa:

a)  caratterizzati da un significativo contenuto tecnologico e innovativo, e/o

b)    mirati allo sviluppo di prodotti, servizi o soluzioni nel campo dell’economia digitale, e/o

c)  finalizzati alla valorizzazione economica dei risultati del sistema della ricerca pubblica e privata.

 

Investimenti sostenuti dopo la presentazione della domanda ed entro 24 mesi dall’approvazione aventi ad oggetto l’acquisizione di:

 

·      impianti, macchinari e attrezzature tecnologici, ovvero tecnico-scientifici, nuovi di fabbrica, funzionali alla realizzazione del progetto;

·        componenti hardware e software funzionali al progetto

·        brevetti e licenze;

·   certificazioni, know-how e conoscenze tecniche, anche non brevettate, purché direttamente correlate alle esigenze produttive e gestionali dell’impresa;

·     progettazione, sviluppo, personalizzazione, collaudo di   soluzioni architetturali informatiche e di impianti tecnologici produttivi, consulenze specialistiche tecnologiche funzionali al progetto di investimento.

Costi d’esercizio sostenuti dopo la presentazione della domanda ed entro 24 mesi dall’approvazione relativi a:

 

·       canoni di leasing ovvero spese di affitto relativi agli impianti, macchinari

·       costi salariali relativi al personale dipendente, nonché costi relativi a collaboratori a qualsiasi titolo aventi i requisiti indicati all’art. 25, comma 2, , lettera h) ,numero 2), del decreto-legge n. 179/2012;

·       licenze e diritti relativi all’utilizzo di titoli della proprietà industriale;

 ·         licenze relative all’utilizzo di software

 

Ai fini dell’erogazione occorre presentare le fatture d’acquisto quietanzate, oppure, a seguito dell’apertura da parte dell’impresa di un conto corrente vincolato presso una banca convenzionata, fatture d’acquisto non quietanzate.

 

Tipologia ed entità delle agevolazioni 

Finanziamento a tasso zero  senza garanzie pari al 70 % delle spese ammissibili con un limite minimo di € 100.000 e massimo di € 1.500.000.

 

 

Per info e assistenza 

Tel. 02 7530707     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Caratteristiche Start up Innovative

 

L'impresa start-up innovativa, è la società di capitali, costituita anche in forma cooperativa,  le cui azioni o quote rappresentative del capitale sociale non sono quotate su un mercato regolamentato o su un sistema multilaterale di negoziazione

La normativa prevede poi una serie di requisiti particolari affinché una società possa qualificarsi come start-up innovativa

a) è costituita e svolge attività d'impresa da non più di quarantotto mesi;

b) ha la sede principale dei propri affari e interessi in Italia;

c) a partire dal secondo anno di attività della start-up innovativa, il totale del valore della produzione annua, così come risultante dall'ultimo bilancio approvato entro sei mesi dalla chiusura dell'esercizio, non è superiore a 5 milioni di euro;

d) non distribuisce, e non ha distribuito, utili;

e) ha, quale oggetto sociale esclusivo o prevalente, lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico;

f) non è stata costituita da una fusione, scissione societaria o a seguito di cessione di azienda o di ramo di azienda

 

Inoltre è richiesto che siano posseduti almeno uno dei seguenti requisiti:

·        le spese in ricerca e sviluppo siano uguali o superiori al 15 per cento del maggiore valore fra costo e valore totale della produzione della start-up innovativa.

·    impiego come dipendenti o collaboratori a qualsiasi titolo, in percentuale uguale o superiore al terzo della forza lavoro complessiva, di personale in possesso di titolo di dottorato di ricerca , ovvero, in percentuale uguale o superiore a due terzi della forza lavoro complessiva, di personale in possesso di laurea magistrale

·    Sia titolare o depositario o licenziatario di almeno un brevetto relativo ad una invenzione    industriale, biotecnologica, a una topografia di prodotto a semiconduttori o a una nuova varietà 

 

 

2013 Created by ChickenHOUSE.it